Miami, colorata, vivace...glamour

Colorata, vivace e festaiola. Talvolta eccessiva ma sempre glamour e all’ultima moda: questa è Miami. Bella, forse una delle più frizzanti degli Stati Uniti. Qui lo skyline fatto di alti grattacieli e insegne colorate sa lasciare anche il posto a grandi spazi verdi e a delle lunghissime spiagge bianche bagnate da un mare da favola. Miami la si riconosce subito anche dalle foto per la sua particolarissima conformazione: si affaccia infatti sulla baia di Biscayne, all’interno della quale si riconoscono gli isolotti, spesso privati, dove molti vip hanno scelto di eleggere la loro “umile” dimora. Una sorta di Venezia d’oltreoceano, con i suoi canali e le sue isolette.

Per questa sua capacità di offrire divertimento, natura e relax è una delle vacanze ideali per chi al soggiorno al mare vuole unire tutte le attività e le comodità di una città viva e che non dorme mai. Ma quello che all’apparenza  potrete notare di Miami, nasconde in realtà una storia molto più profonda. Qui infatti convivono tante culture e tradizioni come quelle sudamericane e cubane. 

Non stupitevi infatti se la lingua che sentirete parlare maggiormente sarà lo spagnolo e una delle specialità, servita in tutti i bar, è il dolcissimo “cuban coffee”, ovvero il caffè preparato alla maniera cubana. E se volete capire bene di cosa stiamo parlando, provate a fare un giro nel quartiere di “Little Havana”, dove le tracce della nutrita comunità cubana sono visibili a ogni angolo.

La parte più moderna, dove sorgono tanti grattacieli, uffici e centri commerciali, è la zona della Downtown, decisamente da vedere soprattutto se è la vostra prima volta in una città americana. Le ampie strade, quasi un po’ impersonali e l’alternarsi di supermercati e uffici, vi daranno una prospettiva di quella che è la vita nelle metropoli statunitensi. In stile vintage, piuttosto chic, è invece l’elegante quartiere di Coconut Grove, che dovrete vedere per la bellezza delle sue costruzioni e l’atmosfera rilassata che vi si respira.

La vita notturna, lo shopping e il divertimento sono invece di casa a South Beach, la zona forse più conosciuta di Miami, dove sorgono lunghissime spiagge di sabbia bianca e dove locali notturni, ristoranti, negozi dagli articoli più impensabili, hotel, edifici in stile art déco, la fanno decisamente da padroni. 

Sicuramente non troverete a Miami una gran quantità di musei, ma non vi mancheranno, perché dopo aver esplorato la bella città della Florida, potrete raggiungere in poche ore delle attrazioni così belle da riempirvi gli occhi.

Le escursioni da Miami:

Key West: Il viaggio lungo la spettacolare autostrada US Highway 1, che collega Miami a Key West, sarebbe in sé già abbastanza per decidervi a partire. Vi sentirete come sospesi sull’acqua, intorno a voi solo mare per un bel pezzo e poi deliziosi paesi, fino ad arrivare a Key West, il punto più a sud degli Stati Uniti, collegato alla terraferma da un sistema di ponti. Key West è un tripudio di colori, casette basse, mare, e atmosfera rilassata in stile vagamente caraibico. Un vero gioiellino dal quale non vorrete più ripartire.

Le Everglades: Qua si parla niente di meno che del più grande e importante ecosistema sub tropicale degli Stati Uniti, e da Miami ce lo avrete a solo pochi chilometri di distanza. Questo parco nazionale abbraccia una regione paludosa che ospita una varietà incredibile di specie vegetali e animali. Gli ospiti più famosi sono sicuramente gli alligatori, che avrete con ogni probabilità, la fortuna di incontrare. Partecipate a un’escursione in air bot insieme alla guida naturalistica e godetevi questo paesaggio naturale unico nel suo genere. 

Sarasota: Affacciata sulle tiepide acque del golfo del Messico, a Sarasota troverete alcune delle spiagge più belle degli Stati Uniti, e per qualcuno addirittura del mondo. Relax a piedi nudi sulla sabbia, tanti bagni, passeggiate rilassanti e anche una certa scelta di musei e centri culturali. Sarasota è adatta per una parentesi di relax assoluto, con un panorama da primato. 

Orlando: Questo è il posto dove il sogno di ogni bambino diventa realtà e dove anche gli adulti un po’ bambini ci ritornano. Orlando è famosa soprattutto per i suoi enormi parchi a tema. Andare a Miami senza passare almeno una giornata in uno di questi sarebbe un po’ come andare in Italia senza vedere Roma o Venezia. Dovete solamente scegliere il parco che più fa per voi: il parco Disney, Sea World, gli Universal Studios. Calatevi per qualche ora al di fuori della vostra vita quotidiana e lasciatevi coinvolgere dall’atmosfera festosa e divertente dei parchi di Orlando. 

Un viaggio a Miami è una carica di emozioni e divertimento. Se è proprio quello che stavate cercando, date un occhio alle nostre offerte più vantaggiose per Miami:http://bit.ly/1IO9XXm

top