29 dicembre 2018 – 13 gennaio 2019 

 Programma di massima

1° giorno – sabato 29 dicembre 2018     Italia/Messico City 

 Ritrovo dei partecipanti e trasferimento all'aeroporto di Bologna; partenza con volo di linea Air France per Città del Messico. All’arrivo incontro con la guida e trasferimento privato all'hotel.  Cena in hotel. Pernottamento.

2° giorno – domenica 30 dicembre 2018   Mexico City e dintorni 

Prima colazione a buffet; pranzo incluso.  Incontro con la guida e inizio della visita di Città del Messico. Costruita sulle rovine della capitale Atzeca di Tenochtitlan, la visita inizia con una sosta nella piazza dalla Costituzione, detta Zocalo, la piazza principale della città che accoglie la Cattedrale, la più grande chiesa dell'america latina e il Palazzo National sede della Presidenza della Repubblica che ospita i “murales” di Diego Rivera che illustrano la storia del Messico. La visita prosegue 50 km fuori Mexico City raggiungendo il sito archeologico di Teotihuacan non prima di aver effettuato una sosta alla “Piazza delle tre culture” dove le culture Atzeca, Spagnola e Messicana contemporanea convergono; effettueremo un'altra sosta per visitare la nuova Cattedrale di Guadalupe (purtroppo la vecchia cattedrale costruita nel 1700 è in lento decadimento). Si raggiunge quindi il sito archeologico di Teotihuacan, uno dei luoghi più impressionanti del vecchio mondo, città sacra degli Atzechi. Si visiteranno i suoi templi, palazzi e piramidi: il complesso del palazzo di Quetzalpapaloti, la piramide della Luna e l'imponente piramide del Sole considerata la più grande del mondo. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento. 

3° giorno – lunedì 31 dicembre 2018    Mexico City/San Cristobal de las Casas

Prima colazione a buffet; trasferimento in aeroporto e partenza per Tuxtla Gutierrez.(il pranzo verrà incluso se l’operativo del volo lo consentirà). All'arrivo trasferimento al porto e partenza in barca lungo il Canyon di Suminero una delle più spettacolari riserve naturali del Messico, risalente a circa 36 milioni di anni fa; si raggiunge quindi San Cristobal de las Casas. Cena e pernottamento in hotel. 

4° giorno -  martedì 1° gennaio 2019     San Cristobal de las Casas  Buon anno  

Prima colazione a buffet; pranzo incluso; si inizia la visita di San Cristobal camminando verso la cattedrale con i sontuosi interni e il pulpito ricoperto di oro, proseguendo quindi per la chiesa Dominicana con la sua facciata rosa e gli interni in stile barocco. Al termine un po' di tempo a disposizione per visitare il mercato degli oggetti artigianali degli indiani Tzotzil che scendono dalle colline attorno alla città per vendere i propri manufatti. Al termine con il bus si raggiungono le colline dei Chiapas fino ai villaggi dei Trotzil a San Juan Chamuka e Zinacantan. I Trotzil discendono direttamente dai Maya e mantengono alcune usanze, costumi e credenze come i loro antenati; si visiterà la bianca chiesa a San Juan Chamula: le candele, l'incenso e gli adoratori che cantano rendono l'atmosfera molto particolare. Per terminare la giornata, prima di rientrare a San Cristobal, si visita il villaggio di Zinacatan con la sua graziosa chiesa e il mercato artigianale. Cena e pernottamento in htl. 

5° giorno – mercoledì 2 gennaio 2019    San Cristobal de las Casas/Chichicastenango 

Prima colazione a buffet; pranzo incluso; oggi la giornata è dedicata al trasferimento in Guatemala. Si raggiunge la frontiera a La Mesila e, dopo i controlli doganali, si trasborda su un pullman locale fino a raggiungere nel tardo pomeriggio Chichicastenango.  Cena e pernottamento in htl. 

6° giorno – giovedì 3 gennaio 2019       Chichicastenango/Panajachel 

Prima colazione a buffet, la giornata inizia con la visita ad uno dei più famosi mercati al mondo: un insieme di colori formato da oggetti in legno, tessuti, monili e oggetti d'artigianato compongono il più grande mercato all'aperto d'America. Si prosegue con la chiesa di Santo Tomas costruita sulle rovine di un antico tempio Maya dove i riti cristiani e i riti pre ispanici venivano celebrati insieme. Pranzo incluso. Proseguimento quindi per Panajachel e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in htl. 

7° giorno – venerdì 4 gennaio             Panajachel/Antigua

Prima colazione a buffet; pranzo incluso; preparatevi ad assistere ad uno degli spettacoli più incredibili della natura: il lago Atitlan è un cratere vulcanico colmo di acque profondissime e particolarmente blu, il tutto circondato da altri 3 vulcani, San Pedro, Atitlan e Toliman, a completare questo impressionante spettacolo della natura ecco i villaggi Maya adagiati lungo le sue rive. Si inizia la navigazione con la visita del villaggio di Santa Catarina Palopo, un affascinante villaggio dove si visiterà un mercato locale, situato vicino alla chiesa, dove le donne locali indossano i vestiti della loro tradizione; si prosegue quindi per il villaggio di San Antonio Palopo dove molte famiglie si dedicano alla manifattura della ceramica.  Proseguimento per Antigua e sistemazione in hotel per la cena e il pernottamento. 

 8° giorno – sabato 5 gennaio              Antigua/Flores  

Prima colazione a buffet; pranzo incluso; la giornata inizia con la visita all'antica capitale del Guatemala, così chiamata per la bellezza e la grandezza delle sue costruzioni in stile coloniale. La città è protetta da 3 eterni guardiani, i vulcani Aqua, Fuego e Acatenango e nel 1979 questa città è stata dichiarata patrimonio mondiale dell'umanità da parte dell'Unesco. Visiteremo il Cerro de la Cruz, quindi la chiesa de La Merced e infine la piazza delle armi e la cattedrale. Al termine trasferimento in aeroporto a Guatemala city e partenza nel tardo pomeriggio per Flores. All’arrivo trasferimento in hotel per la cena e il pernottamento. 

 9° giorno – domenica 6 gennaio                  Flores/Tikal/Flores 

Prima colazione a buffet; pranzo incluso. Questa giornata è dedicata alla visita del sito archeologico di Tikal: questo sito è considerato il più importante del mondo Maya, il suo nome significa “il posto delle voci” e fu edificato durante il periodo classico dei Maya. Oltre la bellezza e il fascino questo sito è avvolto da un alone di mistero: fu infatti abbandonato in modo inspiegabile durante il X secolo. La giornata si articola attraverso la scoperta dei templi e dei complessi che hanno reso questo sito così famoso ed affascinante: il complesso dell'Acropoli, il “Tempio del Giaguaro”, il “Tempio delle Maschere” sono solo alcuni degli edifici che si visiteranno. Rientro in hotel per la cena e pernottamento a Flores.

 

 

10° giorno – lunedì 7 gennaioFlores/Palenque

 

Prima colazione; pranzo incluso; partenza al mattino presto verso il punto di frontiera di Corozal. Raggiunta la città di frontiera si prosegue in barca lungo il fiume Usumacinta le cui rive ricoperte dalla foresta formano il confine tra Guatemala e Messico. Si raggiunge il sito di Yaxchilan, situato nella foresta pluviale di Lacandon, altro sito maya di straordinaria importanza al pari di Tikal e Palenque; si visiteranno alcuni templi prima di proseguire in direzione di Palenque. Cena e pernottamento in htl. 

11° giorno – martedì 8 gennaioPalenque/Campeche  

Prima colazione a buffet; pranzo incluso; situata a soli 7 km dalla città, il sito archeologico di Palenque, patrimonio mondiale dell'umanità, fiorisce tra il III e il VII secolo DC estendendo la sua influenza nel bacino del fiume Usumacinta. Circondato dalla foresta pluviale, dove vivono tucani e scimmie urlatrici, il sito è formato da più di 500 edifici su un'area di oltre 15 km quadrati, solo in parte portati alla luce. Si esploreranno le magnifiche rovine del “Tempio delle Iscrizioni” che ospitava la tomba del gran signore “Pakal” adornato da una preziosa maschera di giada, vero capolavoro dell'arte maya; si prosegue con il “Tempio del Sole” ed altri magnifici templi. La giornata prosegue in direzione di Campeche, patrimonio Unesco dell'umanità, un insediamento spagnolo sorto nel 1540 al posto di un villaggio Maya di pescatori. Ai tempi coloniali era il porto più importante della penisola dello Yucatan, oggetto di frequenti attacchi da parte dei pirati Spagnoli, Inglesi e Olandesi. Per questo motivo vennero edificate alte mure a difesa della città, ancora in ottimo stato di conservazione, rinforzate da 8 bastioni. Le difese della città di Campeche vennero completate edificando 2 fortini sulle colline fuori dalla città: da qui inizierà la nostra visita. Cena e pernottamento in htl 

12° giorno - mercoledì 9 gennaioCampeche/Uxmal/Merida 

Prima colazione a buffet; pranzo incluso; partenza in direzione di Merida, con sosta a Uxmal un sito archeologico caratterizzato da bassi edifici, costruiti attorno a cortili decorati con moltisime sculture e motivi simbolici, raffiguranti il Dio della pioggia “nasone” Chaac. Si esplorano i magnifici edifici quali “La casa dei Maghi” i veri dominatori del sito, oltre alla “Casa delle Tartarughe”. Si prosegue quindi per Merida conosciuta come la “città bianca” con le sue residenze dell’epoca coloniale in stile francese, italiano ed arabo, a testimonianza della ricchezza del suo passato, data dal commercio delle fibre di agave; si ammireranno i principali monumenti della città quali la cattedrale, il palazzo del governo, il palazzo Municipale e la Casa di Montejo. Cena e pernottamento in hotel. 

 13° giorno – giovedì 10 gennaio Merida/ Cancun

Prima colazione a buffet; pranzo incluso; partenza verso Izamal situata a 70 km da Merida. Nei tempi antichi questa città era il centro del culto per il dio supremo dei Maya, Itzamma, e il dio del sole, Kinichkakmo; una dozzina di templi a piramide sono dedicati a questi due dei. Probabilmente questa così forte espressione di devozione è la ragione per cui gli Spagnoli colonizzatori decisero di erigere proprio a Izamal  un enorme monastero francescano dedicato a San Antonio da Padova, situato nel cuore della città. Visiterete il monastero e le strade di questa tranquilla gemma coloniale, soprannominata “La Ciudad amarilla - la città gialla “per il colore della maggior parte delle sue case. Si prosegue in direzione di Chichen-Itza, il cui sito archeologico è una delle nuove 7 meraviglie del mondo, ed è anche il miglior conservato dei siti Maya dello Yucatan. Si visiteranno le magnifiche rovine situate all'interno di una fitta foresta con la famosa e conosciuta Piramide di Kukulcan, il campo da gioco della palla, il tempio dei guerrieri e tanti altri. Al termine si raggiunge la “Riviera Maya” per la cena e il pernottamento al villaggio. 

14° giorno - venerdì 11 gennaio          Cancun

Intera giornata dedicata al relax con trattamento All Inclusive nel villaggio. 

15° giorno   - sabato 12 gennaio      Cancun

Prima colazione in hotel; giornata libera fino al momento del trasferimento in

aeroporto per la partenza con volo Air France. Pasti e pernottamento a bordo.

 16° giorno – domenica 13 gennaio

Arrivo a Bologna nel pomeriggio e trasferimento a Parma con pullman riservato.

 

 

Quota individuale di partecipazione in camera doppiaeuro  3.900

(quota valida con minimo 30 partecipanti)

Supplemento camera singolaeuro     550

 

NB – La quota include le tasse aeroportuali nella misura di euro 265 che potranno subire variazione fino al momento dell'emissione dei biglietti aerei, circa 20 giorni prima della partenza. 

 

Assicurazione annullamento viaggio (facoltativa)euro   175

 

La quota comprende:

  • trasferimenti con pullman privato Parma/Bologna/Parma
  • volo di linea Air France
  • voli interni come da programma
  • tasse aeroportuali (aggiornate al 16 febbraio 2018 pari a euro 265)
  • sistemazione in htl 4 stelle 
  • trattamento di pensione completa dalla cena del 1° giorno alla prima colazione del 15° giorno (le bevande sono sempre escluse)
  • visite ed escursioni con guida parlante italiano
  • ingressi nei siti archeologici 
  • assicurazione medica internazionale
  • set da viaggio
  • accompagnatore Turisalfa 

  La quota non comprende:

  • mance ed extra di carattere personale
  • le bevande
  • tutto quanto non incluso ne la quota comprende

 

Cambio utilizzato: 1 euro = 1,20 Dollari Usa (aggiornato al 16 febbraio 2018) 

 

Operativo voli Air France

29 dicembreBologna/Parigi07.00/08.45

Parigi/Mexico City11.00/16.20

12 gennaioCancun/Parigi19.30/11.00 del 13 gennaio

13 gennaioParigi/Bologna13.25/14.55

  

Hotel utilizzati durante il tour (o similari)

Mexico City- Hotel Emporio Reforma www.hotelesemporio.com/hoteles/emporio-ciudad-de-mexico

San Cristobal de las Casas – Hotel Sombra del Aqua http://www.sombradelagua.com.mx/

Chichicastenango – Hotel Santo Tomas                         www.hotelsantotomas.com.gt

Panajachel – Hotel Posada de Don Rodrigohttp://panajachel.posadadedonrodrigo.com

Antigua – Hotel Porta Antigua www.portahotelantigua.com/es/default.html

Flores – Hotel Casona del lago     www.hotelesdepeten.com/cms/pages/en/hotels/hotel-casona-del-lago.php

Palenque – Hotel Ciudad Real Palenque   www.ciudadreal.com.mx/palenque/default-es.html

Campeche – Hotel Plaza Colonial www.hotelplazacolonial.com/?lang=en

Merida – Hotel Casa del Balam              www.casadelbalam.com/

Cancun – Hotel BeachScape Kin Ha Villas & Suites   http://en.beachscape.com.mx/

  

Condizioni e pagamenti

Per prenotare occorre versare un primo acconto pari a euro 500 per persona; secondo acconto di euro 1.000 entro il 31 maggio; terzo acconto di euro 500 entro il 31 agosto; quarto acconto di euro 1.000 entro il 31 ottobre. Il saldo sarà effettuato durante la  riunione pre viaggio che si terrà circa 30 giorni prima della partenza. Gli acconti si raccolgono in agenzia oppure tramite bonifico bancario intestato a ALFA VIAGGI E TURISMO SRL Iban  IT 14R0538 712703 000002055053, causale: Messico e Guatemala capodanno 2018. Le prenotazioni si accetteranno fino ad esaurimento dei posti disponibili.

 

Organizzazione tecnica: Turisalfa di Alfa viaggi e turismo Srl – Viale Mentana 45/a - Parma

Aut. Provincia di Parma 82357 del 14 maggio 2012 

 

 

top